CHI SIAMO INVITA VIVOCRUDO LINK PARTNER LIBRI CONSIGLIATI COLLABORA CON NOI NEWSLETTER Newsletter   
Vivocrudo
    HOME SOGGIORNO BENESSERE CALENDARIO CUCINA BIO-RAW FOOD® ALOE VERA CONTATTACI STRUMENTI PER CUCINARE RAW FOOD  
 
 
 
 

 


 

ALOE VERA o ALOE BARBADENSIS MILLER
VIRTU' TERAPEUTICHE DI UN PRODIGIOSO RIMEDIO DELLA NATURA


Quattro vegetali sono indispensabili per il benessere dell’uomo:
il frumento, la vite, l’olivo e l’aloe vera.
Il primo lo nutre, il secondo ne rinfranca lo spirito, il terzo gli reca armonia, il quarto lo guarisce

 

L’Aloe Barbadensis Miller o comunemente conosciuta come Aloe Vera, insieme a tutte le altre specie di aloe, cresce solo in climi caldi e si trova, specialmente nelle regioni più aride delle Americhe, dell’Australia, dell’Asia, dell’Africa, etc.. L'Aloe Vera in apparenza sembra un cactus, ma in realtà è una pianta grassa perenne appartenente alla famiglia delle LILIACEE, come la cipolla, l’aglio, l’asparago, il giglio ed il tulipano.

Nessuno può affermare con certezza, da quanto tempo all'aloe vengano attirbuite proprietà terapeutica, grazie alle proprietà del gel contenuto all'interno della foglia. Uno dei primi esempi di utilizzo del gel di Aloe Vera è inciso su una tavoletta di argilla sumerica che risale al 2100 A.C., ma esistono raffigurazioni di tale pianta sui muri dell’antico Egitto che risalgono al 4000 A.C..

L’Aloe Vera è stata sempre accompagnata da un alone di mito e leggenda, tanto che alcune delle più antiche civiltà la veneravano per le sue proprietà guaritrici. Esistono prove inconfutabili dell’uso di questa pianta come agente terapeutico ad ampio spettro nei luoghi più disparati della terra, dall’Europa meridionale al Medio Oriente, dal Nord Africa all’Asia, dall’Estremo Oriente alle Americhe. Uno dei resoconti più dettagliati compare sul “Papiro Erbes” uno scritto egiziano risalente al 1550 A.C., dove sono documentate una serie di formule per l’uso dell’Aloe Vera, nella cura dei vari disturbi sia interni che esterni.

Il Re Salomone era un grande estimatore dell’Aloe Vera e la coltivava per le sue proprietà aromatiche e terapeutiche. Intorno al 600 A.C., l’Aloe Vera raggiunse la Persia e l’India probabilmente introdotta dai mercanti arabi.

Gli Indù credevano che l’Aloe Vera crescesse nei Giardini dell’Eden e proprio per questo motivo la chiamavano la “Guaritrice Silenziosa”.
Nelle Americhe l’Aloe Vera venne usata per secoli dalle popolazioni Maya e dello Yucatan.

Gli Indiani Seminole della Florida credevano al suo potere di ringiovanimento (ricca di antiossidanti, combatte i radicali liberi).
Le conoscenze  di pianta miracolosa sono state tramandate da generazione in generazione.
I sacerdoti la usavano in molti riti religiosi e i medici di corte annotavano le sue virtù.

Così sebbene nelle zone con climi più caldi, dove cresce in abbondanza, l’Aloe Vera continuava ad essere impiegata sia per curare le ferite che per altri disturbi interni ed esterni, in Nord Europa e in Nord America veniva accantonata in favore dei progressi della medicina moderna e dello sviluppo dei farmaci sintetici.

Aloe Vera gel estrattoIl gel estratto dalla foglia, che contiene tutti gli elementi nutriceutici, subisce un'ossidazione per effetto della luce e dell'aria, che influisce sulla qualità e l’efficacia del gel, rendendolo tossico. Per far tornare in auge l’Aloe Vera, si doveva trovare una tecnica in grado di stabilizzare il gel, in grado di garantire vive tutte le sue prorpietà ed allo stesso tempo un uso sicuro da parte della gente in tutto il mondo.
Vennero sperimentate varie tecniche di trattamento e stabilizzazione, ma includevano l’uso della scorza della foglia ed alcune impiegavano il calore, entrambi aspetti che compromettevano le proprietà terapeutiche o distruggevano gran parte dei nutrienti contenuti nel gel. Poi c'era la questione dell“Aloina”, sostanza contenuta tra la foglia e il gel, un antrachinone con forte azione purgante, che non si riusciva ad eliminare durante il processo di stabilizzazione.
Soltanto negli anni ’70 gli scienziati scoprirono un valido procedimento (metodo Bill Coats) per separare l’Aloina e la scorza verde, quindi stabilizzare e conservare il gel estratto dalla foglia in maniera che fosse “essenzialmente identico al gel fresco”.

Esistono più di 250 varietà di Aloe, di cui soltanto tre o quattro posseggono significative proprietà medicinali o terapeutiche. Ma solo una è riconosciuta a pieno titolo dalla comunità scientifica, questa è l’Aloe Barbadensis Miller, in quanto la più ricca di vitamine, minerali, aminoacidi ed enzimi; è conosciuta comunemente come Aloe Vera.

Una miniera preziosa
L’Aloe Vera è un vero ricettacolo di composti nutritivi, ne sono stati individuati 75 dagli scienziati.
La lista di vitamine, minerali, enzimi ed aminoacidi pare proprio un ABC della nutrizione e i ricercatori sono continuamente allo studio per scoprire i segreti di questa pianta.

IL CONTENUTO DELL'ALOE VERA

Vitamine

A (beta carotene): per la vista, la pelle, le ossa. Antianemia.
B1 (tiamina): per la crescita dei tessuti e per l’energia.
B2 (riboflavina): in combinazione con la B6 produce le cellule sanguigne.
B3 (nicotinamminide): per la regolazione del metabolismo.
B6 (piridossina): come la B2.
B12 (cobalamina): si trova per lo più nella carne e nei derivati del latte, molto raramente nelle piante, quindi risulta benefica per i vegetariani o vegan.
La mancanza di questa vitamina provoca anemia ed altri disturbi neuropatologici.Aloe Vera Fette 2
C (acido ascorbico): combatte le infezioni sostenendo il sistema immunitario.
E (tocoferolo): insieme alla vitamina C aiuta a combattere le infezioni e contribuisce alla guarigione.
Ed inoltre acido folico e complesso vitaminico B: per formazione del sangue.

Minerali
Nell’Aloe Vera sono stati trovati più di 20 minerali, tutti essenziali alla salute.

Calcio e Fosforo: per la crescita di denti e delle ossa.
Potassio (sorbato): regola i componenti fluidi del sangue e dei muscoli.
Ferro: trasporta l’ossigeno nei globuli rossi e contribuisce alla resistenza dell’organismo alle infezioni.
Sodio: insieme al potassio contribuisce all’equilibrio dell’acqua e degli altri fluidi nel corporei, e trasporta gli aminoacidi ed il glucosio nelle cellule del corpo.
Colina: in quanto componente della lecitina, è necessaria al metabolismo.
Magnesio e manganese: aiutano a sostenere il sistema nervoso e i muscoli.
Rame: per la formazione del sangue.
Cromo: aiuta a mantenere i livelli di zucchero nel sangue,il metabolismo del glucosio ed il Sistema Circolatorio.
Zinco : stimola il Sistema Immunitario.

L’Aloe Vera inoltre contiene mono e polisaccaridi, aminoacidi essenziali enzimi.

Acemannano
L’Aloe Vera è particolarmente ricca di un mucopolisaccaride conosciuto come Acemannano. L’Acemannano opera interagendo con il sistema immunitario, favorendolo, piuttosto che prevalendo su di esso. E’ un potente stimolante di macrofagi (i globuli bianchi che distruggono i batteri, le cellule tumorali e così via).

Perche’ la qualità è così importante ?
L’Aloe Vera, come qualsiasi altra materia vivente, si decompone. Se non è stata trattata adeguatamente sin dal raccolto, comincia subito a perdere la sua forza e quindi la sua efficacia.
Aloe Vera fettePotrebbero inoltre essere presenti tracce di aloina nel gel che producono effetti non gradevoli.

L’unica parte da usare della pianta di Aloe Vera dovrebbe essere il gel interno alla foglia.
E’ stato scoperto che l’aloina ha un potente effetto lassativo ed un effetto nocivo sulla crescita delle cellule.
Il più grande coltivatore e produttore al mondo possiede migliaia di acri di piantagioni dove la pianta viene seguita dal vivaio fino alla lavorazione ed immissione in bevande, creme ed altri prodotti.
La compagnia osserva i più alti standard di produzione ed usa solo foglie mature (dai 4 anni e non più di 8 anni).
L’Aloe Vera deve essere biologicamente viva per essere efficace. E’ perciò essenziale usare il corretto processo di stabilizzazione.

**evitare di preparare estratti di aloe in casa perché si ossida dopo circa un’ora a contatto con l’aria e la luce e in casa non si riesce ad estrarre l’Aloina.

Cosa cercare quando si comprano prodotti a base di Aloe Vera?
E’ molto importante acquistare i prodotti a base di Aloe Vera direttamente dalle società che sono proprietarie delle coltivazione e che abbiamo un'esperienza alle spalle di almeno 20/30 anni.
Ci sono probabilmente solo pochissime marche di Aloe Vera che appartengono a società che controllano tutte le fasi del processo.

Il brevetto
Anche  questo è molto importante. Il brevetto viene rilasciato soltanto ad un prodotto o ad un metodo (come nel caso della stabilizzazione dell’aloe) che è stato dimostrato scientificamente essere unico e realmente efficace.

VISITA IL NOSTRO SITO:

 

GARANZIE INTERNAZIONALI

sig2La certificazione prova di qualità
The International Aloe Science Council (IASC)
Il Consiglio Scientifico Internazionale dell’aloe è un Ente Indipendente istituito per monitorare gli standard e la qualità dei prodotti riguardanti l’industria dell’aloe. Solo quelli che rispondono ai requisiti meritano il suo marchio.


sig1Certificazione KOSHER
Un’altra indicazione da cercare sull’etichetta è il marchio K un simbolo di purezza e qualità conosciuto in tutto il mondo. Gli standard fissati sono rigorosamente elevati  e molti gruppi religiosi, cercano il marchio Kosher come garanzia di prodotti puri e sani.

 

Halal logoIl marchio Islamico  HALAL
Anche questo denota un prodotto di elevata qualità e purezza.

 

 

ALCUNE ETICHETTE SONO FUORVIANTI
Se un’etichetta indica "Aloe Vera pura al 95%", si presume che il contenuto della bottiglia sia il 95% di Aloe Vera, invece potrebbe solo indicare che è presente una piccola percentuale di Aloe (di solito 5-10%) rispetto al volume, ma che quella percentuale è pura al 95%.
Sconcertante no? E' un decreto legge a livello Europeo che lo permette. Assicurarsi sempre che sulla bottiglia sia scritto 100% Aloe Vera Gel
.

LA BOTTIGLIA PUO' FORNIRE QUALCHE INDIZIO?
La bottiglia dovrebbe essere fatta di una sostanza che eviti la penetrazione della luce, altrimenti il succo di aloe o gel si deteriora rapidamente (nel giro di un’ora e mezzo, diventa tossico); il vetro o la plastica trasparenti sono da evitare.
Il più grande produttore di Aloe Vera al mondo usa dei contenitori con una tripla membrana che impedisce sia alla luce che all’ossigeno di penetrare nella bottiglia. Solo i contenitori con queste caratteristiche ricreano l’habitat simile a quello della foglia dove è contenuto il gel.

*Bibliografia: L’ALOE di Alasdair Barcroft – Edizioni Hermes

 

ALCUNE DELLE PATOLOGIE PER CUI L’ALOE SI E’ DIMOSTRATA DI GRANDE SUPPORTO:

DIVERTICOLOSI, MORBO DI CROHN, CALCOLOSI BILIARE, CELIACHIA, TALASSEMIA, ANEMIE, IPERCOLOSTEROLEMIA, GOTTA, CANDIDA, VARICI/FLEBITI, HERPES SIMPLEX, PUNTURE D’INSETTI, DERMATITE, BORSITE, MALATTIE DELLA TIROIDE, CISTITE, INCONTINENZA, ENDOMETROSI, MENOPAUSA, ASMA, SINUSITE, DEPRESSIONE, PATOLOGIE AI RENI, SCLEROSI, EPILESSIA, ANORESSIA, FEBBRE, USO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, ACIDITA’ DI STOMACO, ALITOSI, MANCANZA D’APPETITO, COLITE, DIABETE, DIARREA, DIFFICOLTA’ DIGESTIVE, DISINTOSSICAZIONE, ESOFAGIE, GASTRITE, ECCESSIVO CARICO EPATICO, INTESTINO PIGRO, GENGIVITE E MALATTIE PARADONTALE, PIORREA, STOMATITE, METEORISMO, ULCERA, STIPSI, ULCERA DUODENALE, ARTEREOSCLEROSI, ANEMIA, COLESTEROLO, DEBOLEZZA EPATICA, EMORROIDI, EPATITE A - B - C, ACNE, ALLERGIE, ASCESSO E BRUFOLI, CALVIZIE, CICATRICI, CURA DELLA PELLE, DERMOMICOSI, ECZEMA, PIAGHE DA DECUBITO, PSORIASI, SCOTTATURE SOLARI, USTIONI, DANNI ALLA CARTILAGINE, DOLORI ARTICOLARI ETC..

La Lista è talmente lunga che sembra assurdo che da una sola pianta si traggano un’infinità di benefici, eppure usandola regolarmente vi accorgerete: L’ALOE VERA E’ UNA MINIERA DI BENESSERE E SALUTE, SI MERITA A PIENO TITOLO IL NOME DI “REGINA DELLE PIANTE”  O  “GUARITRICE SILENZIOSA”.

VISITA IL NOSTRO SITO:

 
    CLICCA SULLE BOTTIGLIE    
 

Aloe Vera Gel Forever

ALOE VERA GEL

Aloe Berry Nectar Forever

ALOE BERRY NECTAR

Aloe Bits n'Peaches Forever

ALOE BITS 'N PEACHES

Aloe Forever Freedom Forever

FOREVER FREEDOM

 

 

  Aloe Vera Animali CURA DEGLI ANIMALI
L’Aloe Vera si è dimostrata efficacissima anche nella cura dei nostri amici animali alcuni esempi: infezioni alle orecchie, come tonico, ferite alle zampe, allergie cutanee, articolazioni e ancora tanto altro.
 
 
PROSSIMI APPUNTAMENTI

BODY MIND DETOX
13 - 21 Luglio 2013
Workshop residenziale
Montegrotto Terme (PD)
Hotel Commodore

per i dettagli clicca qui

BODY MIND DETOX
03 - 18 Agosto 2013
Workshop residenziale
Montegrotto Terme (PD)
Hotel Commodore

per i dettagli clicca qui

 

CORSI E SEMINARI

Body Mind Detox®
Key-6®
Free Mind Intensive®


COLLABORA CON NOI
 
 
 

 

 

 
 
GENERALE APPROFONDIMENTI
Vacanza Benessere Digiuno Consapevole
Calendario Eventi Igienismo Naturale
Crudismo & Raw Food Aloe Vera
Ricette Crudiste Tossiemia disintossicazione
 


ARTICOLI AUTORI STRUMENTI RAW FOOD
Aloe Vera Gel Arnold Ehret Estrattore Versapers 2g
Aloe Berry Nectar Herbert Shelton Juicer Z Star Manuale
Aloe Bits n'Peaches Joseph Tilden Frullatore Blender PB200
Aloe Forever Freedom Louis Kuhne Essiccatore 5 livelli Basic
  Raymond Dextrait Germogliatore Automatico
Sebastian Kneipp Germogliatore in plastica
  Vaso Germogliatore
  Sacchetto Germogliatore

 

 

per informazioni CONTATTACI

Copyright © 2013 VIVOCRUDO - All Rights Reserved
VIVOCRUDO - CF: 91134690402